Home Viaggi Sempre più persone vogliono Viaggiare in Crociera. E’ nato il primo Club...

Sempre più persone vogliono Viaggiare in Crociera. E’ nato il primo Club per Crocieristi.

256
0

LA CRESCITA DEL SETTORE CROCIERISTICO

Sembra uno scenario disegnato da menti un po’ subdole e fantasiose quello che stiamo vivendo da qualche mese. Invece è la realtà inverosimile scaturita dal dilagare del contagio da coronavirus che ha messo letteralmente KO l’intero settore turistico. Un comparto che trova la sua ragion d’essere nello spostamento e nell’incontro di persone che viaggiano da un angolo all’altro del mondo. Le misure restrittive adottate per ridurre la diffusione del virus si scontrano quindi con la natura stessa del turismo. Tutto si è fermato e tentare previsioni sul futuro è quantomeno azzardato. 

Ma in questo panorama apocalittico c’è un elemento in controtendenza, uno spiraglio di luce che a dispetto di tutto si è infilato nel buio del tunnel ed è rappresentato dal settore crocieristico. Mentre tutti rischiano di annegare, la flotta delle crociere resta a galla e, stando alla previsione del 2021 con un + 40% di prenotazioni, si può dire che proceda con il vento in poppa. 

Stando ai dati raccolti da CruiseCompete.com solo l’11% delle prenotazioni del 2021 proviene dal posticipo della vacanza al prossimo anno di coloro che avevano già prenotato una crociera ma sono rimasti bloccati a casa dalla pandemia. Per il resto si tratta di nuove prenotazioni.

Ovviamente anche questo settore ha subito cancellazioni, enormi perdite economiche e licenziamenti di lavoratori a causa del totale blocco degli spostamenti. 

Ma a quanto pare, neanche le complicate vicende della nave Diamond Princess bloccata in quarantena in Giappone con molti contagiati a bordo e altre navi da crociera che hanno subìto lo stesso destino, ha scoraggiato gli appassionati crocieristi che già guardano alla fase post-emergenziale e scommettono su un ritorno alla normalità rilanciando con nuove prenotazioni. 

In effetti si valuta che la stragrande maggioranza di coloro che dovevano partire in questo periodo, non hanno chiesto il rimborso del viaggio ma un ‘buono’ da riutilizzare in futuro. Insomma, la voglia di tornare a navigare i mari del mondo non si ferma.

E nel caso in cui la voglia di solcare i mari a bordo di favolose navi da crociera si scontrasse con le disponibilità limitate del portafogli, ci sono degli escamotage ingegnosi di cui avvalersi, come ad esempio inCruise, un Club di viaggi rivolto esclusivamente al settore crocieristico

Il primo Club per Crocieristi al Mondo

InCruise è stato fondato a Miami nel 2016 da Michael Hutchinson, un businessman statunitense, in collaborazione con altri personaggi di rilievo del mondo della finanza e del turismo. Le più importanti compagnie di crociera come la MSC, Costa crociere, Norwegianline, Royal Carribean, Princess Cruise, Carnival ed altre ancora, hanno scelto di vendere i loro pacchetti attraverso il portale web inCruise. 

La società risulta regolarmente iscritta al CLIA (Cruise Line International Association), l’Associazione Internazionale a cui sono registrate tutte le principali compagnie crocieristiche, un sigillo di affidabilità e serietà. 

La filosofia alla base di inCruise sta nell’idea che fare una vacanza in crociera sia un diritto di ognuno e non un lusso per pochi. Lo scopo è quindi quello di dare l’opportunità al maggior numero possibile di persone di andare in crociera con prezzi accessibili. Offrire l’occasione, anche a chi non ha la disponibilità economica, di viaggiare su lussuose navi da crociera, con le migliori compagnie di navigazione e godere di ogni genere di comfort e divertimento

viaggiare in crociera con incruises gratis

L’iscrizione al Club inCruise è gratuita e avviene tramite un link di invito, una persona già membro del Club. All’interno del club ogni utente gode del proprio account e del proprio backoffice da dove può cercare e prenotare tutte le crociere presenti sul portale che sono ormai più di 5000. Ogni utente ha un proprio salvadanaio interno dove potrà accumulare i propri soldi versando una quota mensile, l’equivalente di circa 90 euro circa. Il beneficio principale in questo caso è che le persone non si troveranno a pagare l’intera quota per andare in vacanza tutta in una volta ma possono farlo in modo dilazionato e graduale ma accumulando nel tempo una piccola somma. Queste somme infatti vanno a formare un salvadanaio a cui attingere risorse per l’acquisto di future crociere a prezzi scontati o vantaggiosi grazie ad una strategia adottata dal Club. Per ogni dollaro versato nel vostro salvadanaio, inCruise accredita sullo stesso account 2 Cruise Dollars, crediti da usare per le prenotazioni sul sito inCruise. 

Quindi quando si versano i 100 dollari si avranno nel proprio salvadanaio 200 CruiseDollar (dollari validi e utilizzabili in tutte le compagnie del mondo) inCruise aggiunge quindi 100 Cruise Dollars, incrementando notevolmente il potere d’acquisto del salvadanaio. Un bel vantaggio! I Cruise Dollars possono essere cumulati e non hanno nessuna scadenza. 

I Cruise Dollars costituiscono una forma di risparmio pianificato nel tempo, un vero e proprio piano di accumulo intelligente finalizzato al sostegno delle spese per le vacanze e, grazie a questo meccanismo, prenotare la crociera dei propri sogni sarà alla portata di tutti. I membri del Club possono usare il salvadanaio per sé e per i propri familiari, gli amici o chiunque si desideri portare in vacanza. 

Il regolamento prevede che nei primi 4 anni di iscrizione l’uso dei Cruise Dollars sia regolato in questo modo:

  • 1° anno se ne possono utilizzare fino al 60% di quelli accumulati ( Uguale a godere del 17% di sconto  circa su tutte le crociere);
  • 2° anno se ne possono utilizzare fino al 70% di quelli accumulati ( uguale a godere del 28% di sconto  circa su tutte le crociere);
  • 3° anno se ne possono utilizzare fino all’ 80% di quelli accumulati (uguale al 37% di sconto circa);
  • 4° anno se ne possono utilizzare fino al 90% di quelli accumulati (uguale 44% di sconto circa su tutte le crociere);
  • dopo il pagamento della 49° mensilità, si potrà utilizzare il 100% dei Cruise Dollars accumulati ( 50% di sconto  circa su tutte le crociere). 

Far parte di questo Club di crocieristi vuol dire poter fare il giro del mondo in crociera godendo di forti vantaggi e agevolazioni studiate appositamente per dare grandi benefici a chi ama viaggiare in Crociera. Praticamente un sogno che si trasforma in realtà.

La scelta offerta dal portale inCruise è molto ampia. È presente in circa 190 paesi con partenze da quasi tutti i principali porti crocieristici del mondo. 

Da quando il viaggiatore non ha più cercato solo la destinazione da visitare ma un’emozione da scrivere sul libro dei ricordi, il settore crocieristico non si è fatto trovare impreparato e ha trasformato la crociera in una vera e propria esperienza di viaggio in grado di soddisfare i desideri di tutti grandi e bambini

Si sono sviluppati settori di nicchia come le crociere del freddo in Artico o in Alaska, gli itinerari dedicati alle donne, quelli ai single e quelle per famiglie con bambini essendo la crociera un vero e proprio parco giochi con animazioni, scivoli, attrazioni e giochi di ogni tipo. Esperienze di viaggio legate alla gastronomia, alla cultura, allo sport. La capacità di rinnovamento è andata di pari passo con le mutevoli tendenze del mercato. 

Nel suo modello di business, inCruise dà spazio anche al sostegno di importanti cause quali The Ocean Cleanup e Make-a-Wish. Si è sviluppata attenzione verso la sostenibilità, il rispetto ambientale e lo sviluppo della tecnologia, oramai imprescindibile anche in vacanza. 

Il trend è in continua crescita grazie al fascino senza tempo delle crociere e le numerosissime prenotazioni già avvenute anche ai tempi della pandemia, sono un forte segnale, di quanto questo settore sia pronto ad imporsi, nel mondo di viaggi. 

Metodi di Pagamento Innovativi

Pensate che Incruises per la prima volta in assoluto, dovuto all’incremento sempre maggiore del numero di membri e con l’evolversi della tecnologia, si è attrezzata per accettare pagamenti in Criptovalute e Bitcoin. Questo è qualcosa di meraviglioso perchè è al momento l’unico modo per poter viaggiare in Crociera spendendo direttamente le proprie Criptovalute senza doverle convertire e quindi perdere qualche % sul cambio.

Pr tutti i detentori di Criptovalute questa è una notizia meravigliosa perchè oltre a godere dell’ incremento del valore di Bitcoin e delle Criptovalute (prevista per il futuro ma non è certo che averrà) potranno pagarsi le vacanze in modo semplice attraverso raferimenti in Bitcoin, Ethereum, Ripple, Litecoin Litecoin Cash.

Ovviamente questi non sono gli unici metodi di pagamento accettati ma è possibile praticamente in qualsiasi forma come WeChat Pay, Union Pay, Visa, Master Card, American Express, Alipay, dovuto al fatto che il Club è ormai presente in tutto il mondo e in continua espansione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here