Home Salute e Benessere Fisica quantistica: mente e materia

Fisica quantistica: mente e materia

105
0
pensiero nella tua vita positivo marco maragno

“Così tra questa immensità s’annega il pensier mio: e il naufragar m’è dolce in questo mare”. Con queste parole Leopardi racconta il naufragare sereno dei suoi pensieri nell’immensità e nell’eterno.

I pensieri vengono elaborati dalla mente in un processo interiore conscio o inconscio, capace di plasmare la realtà. Dal pensiero nascono le idee, gli obiettivi, i desideri, i sogni, la coscienza e ogni rappresentazione del mondo. 

Il pensiero che coltiviamo su qualcosa influisce in modo determinante sulla percezione che di quella certa cosa ne abbiamo. Di conseguenza possiamo dire che il valore che diamo alla nostra vita e a ciò che riusciremo a diventare, è condizionato dall’idea che abbiamo di noi stessi. Questa percezione influenza sia le nostre azioni che i nostri comportamenti. 

Si comprende quindi quale grande potere abbiano i pensieri nel riuscire a creare la realtà degli individui arrivando persino a modificare la biologia dell’organismo. In ciò la mente sancisce la supremazia sul corpo.

Ogni giorno una folla di pensieri attraversa la nostra mente incidendo in modo fortissimo sul destino di ognuno di noi. Assumerne il controllo vuol dire poter agire su di essi per determinarne l’orientamento. Per riuscire a farlo è necessario capire il processo attraverso cui i pensieri si formano nella mente e, per riuscirci, ci viene incontro la meccanica quantistica.

La maggioranza dei pensieri si genera nell’inconscio, la parte più profonda della nostra mente, la stessa in cui si trovano i convincimenti più radicati. Queste credenze influiscono su tutto ciò che accade nel nostro mondo, sia interiore che esteriore. 

Partiamo dal concetto che tutti gli elementi presenti nella realtà spazio-temporale dell’universo fisico non sono composti da materia ma quasi integralmente da energia, particelle subatomiche che si manifestano come onde energetiche quando vengono osservate. Esistono cioè soltanto nella misura in cui vengono osservate, altrimenti la loro esistenza resta alla forma potenziale. 

Quindi tutto quello che la nostra mente può immaginare, in campo quantico esiste già a livello ‘possibile’ come matrice di frequenza energetica. Se la mente è in grado di agire sulla comparsa di una particella subatomica, allora potenzialmente lo potrà fare anche per la comparsa di qualsiasi altra possibilità.

Nella fisica quantistica mente e materia sono assolutamente legate, la prima può agire e apportare cambiamenti nella realtà fisica. 

fisica quantistica mente e materia
fisica quantistica

Tutto questo riguarda anche i pensieri, essi emettono un’impronta elettrica in un campo quantico attraendo magneticamente determinate situazioni. In altre parole, il pensiero crea la realtà e la realtà è un riverbero del pensiero. 

Cambiando pertanto i pensieri e le credenze radicate nel nostro subconscio, potremo attrarre nuove esperienze già presenti in forma di energia allo stato potenziale. Quindi secondo la psicologia quantistica, i soli responsabili di quello che viviamo siamo noi stessi.  I pensieri fanno parte di un campo quantico in cui tutto è interconnesso, l’intera realtà a cui apparteniamo è molto più ampia di quanto riusciamo a percepire con i nostri sensi. Tutto ciò che esiste emette vibrazioni a una determinata frequenza.

Quando i pensieri sono ben definiti, indirizzati verso un obiettivo chiaro e supportati da un coinvolgimento emotivo, il segnale elettromagnetico che viene trasmesso verso ciò che desideriamo ha una maggiore potenza. 

Ma non basta solo il desiderio per rendere qualcosa reale se dall’altra parte il livello inconscio non è convinto della sua possibile realizzazione. Sono proprio i convincimenti profondi a creare la nostra vita. Ma affinché il cambiamento possa avvenire, si deve prendere consapevolezza delle convinzioni inconsce che ci bloccano, e soltanto modificandole possiamo cambiare anche la nostra vita. 

I pensieri negativi e i convincimenti limitanti con cui tutti noi facciamo i conti, riducono la piena espressione delle nostre potenzialità. Molti di questi sono inconsci e sostengono automatismi che non gestiamo a livello consapevole perché sono il risultato di condizionamenti, modelli, turbamenti e credenze che hanno origini lontane. Per liberarcene occorre innanzitutto individuarli, riconoscerli e rimpiazzarli con esperienze positive sulle quali edificare atteggiamenti nuovi, propositivi e fiduciosi nei confronti della vita, in modo da generare esperienze appaganti e gratificanti. 

La realtà che viviamo si genera da un movimento energetico fatto di desiderio unito a pensiero intenso. È quindi importante eliminare gli schemi mentali negativi e sforzarsi di sostituirli con altri positivi da cui far derivare azioni che conducono alla realizzazione nel bene. 

Ma la realtà materialistica nella quale viviamo, rende difficile modificare i modelli di pensiero con cui siamo cresciuti e ci siamo formati. Scardinarli, per poterli dirigere verso il polo opposto, richiede sforzo e impegno. 

La buona notizia è che la mente umana è dotata di grande potere e può dirigere le sue dinamiche verso onde energetiche positive per cambiare il modello della realtà e condurlo, attraverso il pensiero costruttivo, nella direzione che vogliamo. 

Noi attraiamo quello su cui poniamo l’attenzione, a prescindere dalla volontà di farlo o meno. Per cui se ci focalizziamo su pensieri negativi attiriamo eventi negativi, ma se emaniamo vibrazioni positive, richiamiamo verso di noi circostanze positive che faranno da base alla realizzazione di una vita felice

Per questo è molto importante osservare la qualità dei pensieri che lasciamo fluire nella nostra mente e, ancora più importante, è riuscire a trasformarli per poter cambiare la realtà dentro e fuori di noi.

Controllare i pensieri, prestare attenzione a come reagiamo alle situazioni, lavorare su di noi, pensare in modo funzionale, concentrarsi su quanto c’è di buono nel presente, sono tutti tasselli fondamentali per trasformare in meglio la nostra vita. 

Quanto è importante il Karma secondo te? Leggi il nostro articolo su che cos’è il karma e quanto è importante

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here