Home Bitcoin Come dove e perchè acquistare bitcoin…Non confondere con il Margin Trading

Come dove e perchè acquistare bitcoin…Non confondere con il Margin Trading

128
0
come fare trading in bitcoin

Il Bitcoin sta diventando sempre più popolare con il passare degli anni, il che significa che  sempre più persone iniziano a scoprire e ad usare questa innovativa tecnologia e viene inoltre  vista da molti come possibile via di riserva di valore e di guadagno sia nel breve termine che nel lungo termine e guadagnare con Bitcoin o guadagnare Bitcoin attraverso la sua compravendita è uno di temi più interessanti del momento.

Ogni volta che il prezzo del Bitcoin aumenta, i nuovi investitori e speculatori vogliono la loro quota di profitti perciò spesso decidono poi di vendere portandosi a casa i profitti fatti in dollari. Cerchiamo di capire questo passaggio con un esempio:

  • compro  un Bitcoin (si possono acquistare anche frazioni piccolissime, anche 10 euro di bitcoin) che vale 6000 euro 
  • il suo valore cresce fino a 9000 euro, bene a quel punto decido di vendere perché da 6000 euro me ne ritrovo 9000 e sono più che soddisfatto
  • quindi vendo il mio Bitcoin per ritornare ad avere Euro. 

Questo è solo un esempio e può succedere anche il contrario se non so bene quando comprare e qui infatti entriamo nel mondo del trading, cioè della compravendita. È estremamente facile per chiunque scambiare Bitcoin, ormai l’ecosistema attorno a Bitcoin è in costante crescita e sviluppo e sempre più banche online si stanno attrezzando per permettere agli utenti di comprarsi Bitcoin. 

Ma come possiamo fare per comprar nel momento giusto e di guadagnarci invece che perdere i nostri soldi? 

Cosa devi fare e sapere per assicurarti di scambiare bitcoin in modo efficiente?

Bene, questa guida ti aiuterà a immergerti nel mercato delle criptovalute. Quindi, prima di entrare nel “come”, cominciamo con il “perché”.

Perché dovresti fare trading di Bitcoin?

Bitcoin è aperto 24/7: A differenza dei mercati azionari, il mercato Bitcoin è aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7.  Per cui i mercati azionari sono specifici del paese in cui operano e di solito riflettono l’orario di lavoro di quel paese. Chiunque può acquistare Bitcoin sulla maggior parte degli scambi. Ci sono centinaia di scambi in tutto il mondo che operano 24/7. Ciò significa che puoi scambiare Bitcoin 24/7!

Bitcoin è volatile: Bitcoin e criptovalute, in generale, sono famosi per i suoi movimenti rapidi e frequenti dei prezzi. Questa volatilità può aiutare i trader a guadagnare ed offrire più oppurtinatà.

Come funziona Bitcoin: Prima di investire in un bene, dovresti almeno sapere come funziona. Tuttavia, per i principianti  o i nuovi di questo mondo, daremo una breve panoramica. 

Tecnologia Blockchain

Bitcoin è stato creato da un programmatore sconosciuto, il suo pseudonimo e “Satoshi Nakamoto“. Bitcoin è alimentato dalla tecnologia blockchain.

La blockchain è una serie timestamp di un record immutabile di dati gestito da un cluster di computer non di proprietà di una singola entità. Ognuno di questi blocchi di dati è protetto e associato l’uno all’altro mediante principi crittografici . 

Ok, quindi cosa significa in termini semplici?

Immagina un libro mastro universale che chiunque può scaricare e scrivere. Chiunque abbia una copia di quel libro mastro può:

  • Controlla i record che sono stati registrati nel libro mastro.
  • Controllare l’ora in cui tali record sono stati registrati.
  • Non è possibile manomettere le voci effettuate in precedenza perché il libro mastro è immutabile. Questa proprietà di “immutabilità” è una delle caratteristiche più importanti della blockchain e la guadagna attraverso le funzioni di hash crittografiche.

Questo è ciò che Bitcoin ci ha dato, la prima corretta implementazione di una tecnologia che può fungere da registro immutabile e trasparente. Questa innovazione ci dà un sistema che è completamente incorruttibile e privo di corruzione umana poiché è possibile controllare ogni transazione effettuata nella blockchain.

Come funzionano le transazioni?

Una delle cose più preziose di Bitcoin è che non è necessario passare attraverso una banca per inviare una transazione. Come la comunità ama dire “sei la tua banca“. Quindi, come riescono a farlo? Attraverso la crittografia a chiave pubblica.

Ogni utente Bitcoin ha una chiave privata e un indirizzo pubblico che sono entrambi matematicamente derivati l’uno dall’altro. Quindi, come funziona? In realtà è piuttosto semplice. L’indirizzo pubblico è come il numero del tuo account e la chiave privata è come il tuo codice PIN Quando ricevi Bitcoin o l’Iban per ricevere un Bonifico, le persone lo invieranno al tuo indirizzo pubblico. Puoi quindi inviare i tuoi Bitcoin a chiunque tramite la tua chiave privata.

Quindi, seguendo questa spiegazione, possiamo fare due osservazioni:

  • Dovresti rivelare il tuo indirizzo pubblico a tutti.
  • Non devi mai dire la tua chiave privata a nessuno.

È davvero così semplice.

Questo dovrebbe darti una breve idea di cosa sia Bitcoin e come funziona. Questo è il motivo per cui Bitcoin è diventato un grosso problema. Ora diamo un’occhiata a come possiamo e dove mettere le mani e qual’è il primo passo per imparare a fare trading di bitcoin!

Comprare Criptovalute o fare Margin Trading? 

Dopo l’emergere della moneta digitale oltre un decennio fa e la successiva esplosione di una nuova industria che ha visto emergere piattaforme del calibro di giganti come Etoro, Binance e Bitmex, il mercato delle criptovalute ha iniziato a catturare l’attenzione dei trader di tutto il mondo. Essendo un asset estremamente volatile con un elevato potenziale di profitto, non sorprende che un intero nuovo settore si sia aperto con sempre più persone coinvolte in attività che cercano di offrire vari tipi di soluzioni di criptovaluta come l’avvio di una intermediazione crittografica, ad esempio. Al giorno d’oggi, vediamo una vasta gamma di prodotti e servizi che offrono potenziale di guadagno con criptovalute.

Dato che è ancora un settore relativamente nuovo, alcune persone potrebbero non essere consapevoli del fatto che ci sono vari modi per negoziare criptovalute. Puoi farlo tramite uno scambio e entrando i possesso reale di quella criptovaluta o smettere sulla crescita o dimunizione del prezzo di una criptovalutao utilizzando un broker. Di seguito, esamineremo le differenze per aiutarti a capire meglio se è meglio comprare Bitcoin o fare Margin Trading su Bitcoin.

Le Criptovalute si possono comprare su scambi di criptovalute comunemente chiamati Exchange. Funzionano in modo simile a un scambio di stock, per cui acquirenti e venditori si scambiano in base al prezzo di mercato corrente della criptovaluta. In genere, uno exchange funge da intermediario e addebita una commissione di transazione. Alcuni clienti usano uno scambio di bitcoin per scambiare valute fiat (dollaro, euro) con bitcoin per esempio, mentre altri semplicemente fanno scambi tra diverse criptovalute ad esempio (bitcoin/ethereum). Gli scambi di criptovaluta sono una scelta comune tra i commercianti/utenti di criptovalute medi, ma sono meno fattibili per importi maggiori per un discorso di liquidità e volumi così spesso in quel caso si sceglie il mercato OTC.

Bisogna fare molta attenzione e distinzione Tra  gli Exchange che permettono di comperare le Criptovalute e i Broker che invece consentono di fare Margin Trading su Criptovalute.

Qui esiste una sostanziale differenza, che è doveroso sottolineare.

Mentre nel primo caso, quando noi acquistiamo in un exchange una criptovaluta ne entriamo in possesso realmente, cioè compriamo Bitcoin o frazioni di esso, o altre criptovalute  come Ripple Ethereum Litecoin, monero, Link etc.  queste criptovalute o frazioni diventano nostre e le puoi spostare o inviare dove desideri anche verso un tuo wallet (scelta migliore se compri una criptovaluta per tenerla nel lungo termine) o fare un pagamento verso qualcuno sempre in crypto.

Questo non succede quando noi invece facciamo Margin Trading (CFD Contract for Difference o Futures), cioè quando noi  compriamo Bitcoin in un Broker (facendo  Marging Trading) in quel caso non entriamo in possesso della Criptovaluta.

Effettuiamo sostanzialmente un accordo tra le parti, in questo caso tra te e il broker per acquistare l’asset sottostante ad un determinato prezzo dove “scommetti” sul rialzo o il ribasso del suo prezzo senza entrarne in possesso mai.

A differenza degli exchange di Criptovalute infatti, quando si fa Margin Trading o si opera in Broker di CFD con Criptovalute (come può essere il caso delle famose piattaforme di Plus500, Etoro, IC Markets etc.) non potrai possedere “fisicamente” la criptovaluta, quindi per gli amanti delle criptovalute questo non è per niente interessante, d’altra parte nei broker non puoi essere soggetto al furto della criptovaluta.

Nel grande schema delle cose, fare Margin trading è uno strumento utile per due motivi:

  • possiamo operare con molto capitale  non abbiamo grossi problemi di liquidità e possiamo operare e guadagnare sia al rialzo andando Long (acquistando), che al ribasso andando Short (vendendo), cioè quando il prezzo scende se pensi che i prezzi scendano.
  • Tuttavia, il fattore di rischio nel margin trading è evidente e non dovresti trascurare questo aspetto quando inizi il tuo viaggio di investimento.

Proprio perché un trader non possiede l’attività sottostante, il margine trading comporta un rischio significativamente più elevato. In effetti, la maggior parte dei trader che toccano i CFD o future finiscono per perdere. È necessaria un’attenta analisi per avere la possibilità di impegnarsi proficuamente in questo campo.

L’effetto leva, sebbene redditizio se usato bene, può essere lusinghiero per gli investitori ingenui. Parte del motivo per cui così tante persone perdono denaro nei CFD  e nel Trading in generale è una scarsa comprensione del leverage (leva), una strategia non adeguata e una scarsa o nulla conoscenza del Money management (Gestione del rischio). L’elevata leva finanziaria non garantisce rendimenti elevati ma al contrario aumenta l’esposizione al rischio perciò è bene sempre operare con un’adeguata preparazione, formrasi molto, avere una buona strategia e dopo un periodo più o meno prolungato di affiancamento con un Trader professionista iniziare ad operare.

Questo discorso cambia leggermente per quanto riguarda le criptovalute perché spesso vengono acquistate nel lungo termine, convinti che la Criptovaluta acquistata o Bitcoin nel tempo si valorizzi ma questo è un altro discorso che abbiamo trattato in questo articolo

Spesso, i fondi dei clienti, come accennato prima, vengono anche scambiati attraverso una rete di rivenditori esterni a questi exchange piuttosto che uno scambio centralizzato, noto come mercato OTC (over the counter). Questi broker individuano venditori o acquirenti che detengono grandi pool di criptovalute e li riuniscono per la vendita. Di solito è un processo più flessibile e conveniente (per i piccoli o grossissimi investitori), con uno scambio piu’ pratico ma diciamo che spesso presentano molti ostacoli e tante operazioni non vanno in porto e nel OTC è alto il rischio di incombere in truffe.

Al fine di effettuare confronti, possiamo esaminare aspetti comuni sia a un broker di criptovaluta sia a qualsiasi tipica soluzione di scambio di criptovaluta, tra cui registrazione e verifica, depositi e prelievi, trading e sicurezza e protezione ma andiamo ora a citare alcuni exchange dov è possibile fare Margin Trading su criptovalute.

Exchange per fare Margin Trading su Criptovalute

Bitmex

che cos'è l exchange bitmex

Questa piattaforma ha acquisito notorietà proprio per essere dedicata alle criptovalute e permette di operare sia in Long (acquisto) che in Short (vendita).

Le Criptovalute sono offerte con una varietà di asset con fiat e BTC.

Purtroppo ci sono state anche qui delle problematiche relative a errori nell’invio di ordini. Questa problematica avviene nei periodi di massima volatilità, a volte, durante questi periodi, i server faticano a risponder e succede che i tradrs non riescano a chiudere le posizioni aperte portando questi episodi a importanti perdite. 

Immaginate di aver scommesso sulla crescita del prezzo, vi ritrovate invece che il mercato inizia a scendere e che non vi permetta di chiudere l’operazione. Invece di trovarvi poco perdite le conseguenze potrebbero essere gravi.

Poi non sono episodi che si verificano con molta frequenza infatti BitMEX continua ad essere una piattaforma molto utilizzata nel mondo Crypto, ma è bene essere preparati.

BitMEX offre fino a 100x su BTC e leva variabile che va da 5x a 50x sugli altri asset il che permette di fare molti profitti ma anche molte perdite. Il rischio è altissimo.

Binance

che cos è exchange binance

Coloro che visitano Binance per la prima volta noteranno rapidamente che la piattaforma offre Più opzioni per il trading di valuta digitale:

  • Base 
  • Avanzata
  • Margin
  • OTC
  • Futures

Per i meno esperti il consiglio è di non avventurarsi nella sezione Margin e Futures ma operare nella sezione base o al massimo avanzata.

Né la versione base né quella avanzata sono facili da usare per i principianti completi. Tuttavia, chiunque abbia un background in valute digitali e con un po ‘di conoscenza sul funzionamento degli scambi dovrebbe essere in grado di utilizzare la piattaforma e i suoi diversi servizi.

La differenza principale tra la versione base e quella avanzata è che quella avanzata offre un’analisi tecnica più approfondita del valore della valuta digitale nel tempo.

Il trading su Binance è abbastanza semplice se hai già usato qualsiasi altra piattaforma di trading di criptovaluta.

Leggi la guida completa sull’exchange di Binance

Poloniex

che cos'è l exchange poloniex

Poloniex è una delle piattaforme  che ha avuto il suo anno di gloria verso fine 2016 e nel 2017.

In questo exchange è possibile comprare sia con lo strumento Margin Trading che di scambio reale di criptovalute. Ora in questo exchange la liquidità non è molta e nemmeno il numero di coppie ma continua ad avere un’ottima funzionalità.

Se vi serve un tutorial su come operare su questa piattaforma qui potete trovare una serie di video tutoria:

Bitfinex

come funziona l exchange poloniex

Bitfinex è stato nel corso del tempo anche una delle migliori piattaforme di scambio, ma il mondo delle criptovalute evolve velocemente e nel tempo sono emerse molte altre piattaforme con idee vincenti e migliorate tecnologicamente.

Dopo qualche accusa ricevuta dell’ufficio del Procuratore generale di New York della società madre di Bitfinex che ha fatto allontanare gli utenti il debutto del  token LEO e il boom della IEO (initial exchange Offering) ha dato ancora un pò di linfa.

Ulteriori polemiche intorno alla consociata sorella dello scambio, Tether e al loro USDT, una stablecoin fiat-backed, hanno ulteriormente offuscato la reputazione dell’exchange.

Indipendentemente da ciò, Bitfinex rimane popolare tra i migliori trader per la sua liquidità ed è noto per le balene che usano questo exchange per il proprio trading.

Nel margin tradingBitfinex offre una leva massima di 3,3.

E’ in questa piattaforma possibile anche acquistare realmente le criptovalute e si possono acquistare attraverso una varietà di coppie di valute, così come le coppie USDT e BTC.

Okex

come funziona exchange okex

Diciamo che OKEx è uno degli exchange più importanti del momento nel mondo delle criptovalute con volumi di cambio molto elevati.

Non permette il Trading a utenti con sede negli Stati Uniti e altri Paesi.

In questa piattaforma è possibile fare Margin Trading con una leva controllata del 5x che è si rischiosa però nulla in confronto a leve di 100x utilizzate da alcune piattaforme.

L’interfaccia è piuttosto user friendly, semplice e intuitiva con una struttura fee alquanto complessa.

Offre moltissime coppie Crypto ma solo poche come Bitcoin, Litecoin, EOS, Ethereum ed Ethereum Classic disponibili con leva 5x.

Etoro

che cos'è etoro

Etoro è una piattaforma di Trading su CFD tra le più conosciute ed utilizzate.

E’ bene sottolineare che in questa piattaforma si può fare trading non solo con criptovalute ma anche con indici, ETG, azioni materi prime, valute forex etc. 

La leva massima sui CFD di Criptovalute su questa piattaforma arriva al massimo a 2x.

EXCHANGE PER COMPRARE CRIPTOVALUTE

Uno scambio può essere progettato con determinati obiettivi:

  • Rendere il processo il più amichevole possibile per i principianti.
  • Fornire una piattaforma per commercianti di criptovalute esperti e professionali.

In linea di massima, ci sono due forme di scambi di criptovalute:

  • Scambi da Fiat a criptovaluta.
  • Scambi cripto-cripto

Per scoprire gli exchange dove sia possibile comprare realmente le criptovalute consigliamo andare su www.coinmarketcap.com.

Qui potrete trovare tutte le criptovalute, i valori, i volumi di scambio e dove sono scambiate,

E’ possibile inoltre trovare tutti gli exchange andando nella sezione Scambi – By liquidity.

Ecco alcuni dei principali Exchange:

  • Binance
  • MXC
  • BKEX
  • OKEx
  • Huobi Global
  • HitBTC
  • Kraken
  • The Rock Trading 
  • Coinbase
  • Uphold

Ne esistono molte altre ma abbiamo voluto citare solamente alcune di essere tra le più conosciute.

Iscrizione e verifica

La registrazione a un exchange di criptovaluta è abbastanza semplice ti basta confermare  l’indirizzo e-mail e creare una password. Dopo esserti registrato, dovrai eseguire una procedura di verifica in modo tale da avere la possibiltà di depositare e prelevare fondi dal tuo account, anche se ci sono alcuni casi in cui non sei tenuto a verificare l’account dopo aver effettuato la registrazione. I tempi per la verifica varia da pochi minuti a diversi giorni nella peggiore delle ipotesi.

La registrazione con un broker di CFD su criptovaluta (es. etoro) è anche abbastanza semplice, ma per depositare fondi e iniziare a fare trading, la verifica del conto sarà obbligatoria, spesso con requisiti diversi per le diverse giurisdizioni. La verifica è un processo più rapido e solitamente tarda circa 30 minuti. Una volta verificato un conto e aperto un conto di trading, è facile depositare fondi e iniziare a fare trading.

Depositi e prelievi

Depositare denaro fiat negli scambi di criptovaluta può essere leggermente oneroso e inizialmente non era sempre possibile depositare in un exchange  direttamente in fiat ed era più facile depositando direttamente Bitcoin ora sempre più piattaforme come ad esempio Binance stanno dando la possibilità di comrprare Bitcoin direttamente con Carta o Bonifico Bancario, da euro, dollaro e altre valute etc . Vi invito a seguire questa guida dettagliata.

Queste transazioni sono spesso accompagnate da commissioni. Anche il prelievo di fondi da un exchange in valute fiat può richiedere tempo. Puoi utilizzare i portafogli elettronici e gli exchange online.

Depositare con un broker di criptovaluta è molto semplice perché sono strutturati da molti più anni. Ai clienti vengono solitamente offerti molti modi per effettuare un deposito, tra cui carte di debito / credito, portafogli elettronici, ecc. I clienti possono anche depositare USD, EUR e  altre valute, rendendo l’intero processo semplice.

Sicurezza

Gli scambi di criptovalute sono noti per essere stati relativamente poco sicuri con incidenti di hacking che a volte succedono sopratutto negli exchange meno utilizzati i quali investono molto meno nello sviluppo di una tecnologia sicura. Il trading di criptovaluta presenta molti più rischi rispetto ad altri tipi di trading, in parte a causa della mancanza di regolamentazione e può essere inoltre più vulnerabile perciò la cosa migliore da fare è tenere su Exchange giusto il quantitativo di Bitcoin o criptovalute che si intendono comprare e vendere e non quelle che si vogliono conservare nel lungo termine.

Il trading di criptovalute con un broker regolamentato fornisce un certo grado di sicurezza ai clienti, nel senso che se un broker è regolato con un’autorità rispettabile, ad es. CySEC, significa che la società non è una truffa ma in questo caso come accennato prima non si entrerebbe in possesso della criptovaluta in qustione. Anche l’attività di un broker regolamentato è rigorosamente verificata e il cliente ha la possibilità di presentare un reclamo se il broker viola le regole. I broker regolamentati sono anche membri di sistemi di indennizzo degli investitori che cercano di garantire i reclami dei clienti contro broker che non sono in grado di adempiere ai propri obblighi a causa di circostanze finanziarie o fallimento. Infine, i broker mantengono i soldi dei loro clienti nei conti bancari, il che costituisce una garanzia aggiuntiva.

Quale Dovresti Usare?

Non ci sono risposte giuste o sbagliate su quale sia la migliore, ma per quanto riguarda le operazioni più ampie, un desk OTC fornirà probabilmente prezzi più interessanti per tutte le parti della transazione. Quello che dovresti ricordare è che come attività altamente volatili, il trading può portare sia profitti rapidi che perdite rapide. Ovviamente se desideri comprare Criptovalute per possederle “fisicamente” allora è facile capire che la scelta migliore è utilizzare un exchange di Criptovalute nella sezione Exchange mentre se l’intenzione è solo quella di speculare attraverso il Trading e l’operazione di compravendita allora si può valutare di operare nella sezione Margin Trading e su Broker di CFD su criptovalute e Bitcoin facendo sempre massima attenzione alla leva, che come già detto, richiede molta più esperienza.

Se si è principianti e si vuole iniziare a fare trading, comprare fisicamente le criptovalute e scambiarle in un exchange può essere il primo dolce step per iniziare ad addentrarsi nel mondo del Trading.

È importante investigare a fondo sulle società o gli exchange che intendi utilizzare per il trading di criptovalute. I broker di criptovaluta e gli scambi di valute hanno entrambi vantaggi e svantaggi, quindi la tua decisione finale dipenderà dai tuoi obiettivi e dalle tue preferenze individuali.

Trading

Per negoziare su uno scambio di criptovaluta tutto ciò che devi fare è scegliere il tuo strumento di trading, aprire uno scambio (es. Euro/Bitcoin o Bitcoin/Dollaro o nel caso di cripto su cripto Bitcoin/Ethereum o molte altre) e guardare il grafico dei prezzi. Qui si apre un altro argomento interessante che è proprio quando comprare e quando vendere, perché a comprare sono capaci tutti, ma è comprare nel momento giusto che è proprio la cosa più complicata a fare, certo, anche vendere nel momento giusto poi ha la sua importanza, sempre se si vorrà vendere. Su questo tema ci sono molti dibattiti, cioè, Bitcoin va venduto o va solo comprato?

Certamente, quello che accomuna tutti i pensieri, è che si vuole guadagnare e non perdere soldi.

A questo punto saper leggere un grafico diventa fondamentale.

Quello che vedete è un grafico con l’andamento del prezzo di Bitcoin.

Quelle che vedete in verde e in rosso sono le candele e ci indicano se il prezzo sia cresciuto o sceso in un determinato arco temporale.

Imparare a leggere i grafici è un pò come imparare una lingua nuova, perché spesso quel grafico ci parla e ci dice, non esiste mai la massima certezza, cosa potrebbe succedere al prezzo nel prossimo futuro.

Quando decidiamo di entrare nel mondo del Bitcoin e delle Criptovalute entrandone in possesso, seppur si tratti di una tecnologia, le sue oscillazioni di valore rendono doverose ricerche e gli approfondimenti sul tema del trading proprio perché Bitcoin ha oscillazioni frequenti delle quali dobbiamo essere consapevoli.

Ma dove possiamo vedere questi grafici che ci permettono di comprendere i movimenti di prezzo di Bitcoin e delle Criptovalute con riferimento a Bitcoin o eur o usd?

Ogni exchange ha un suo grafico dove proietta il movimento del prezzo ma troppo spesso la qualità non è delle migliori per poter fare delle analisi precise.

La miglior piattaforma da utilizzare nel mondo delle Criptovalute è Tradingview.

Che cos’è Tradingview?

TradingView è un software di selezione titoli online e screener per principianti ed esperti trader attivi. Incorpora ampi strumenti di creazione di grafici basati su cloud per la ricerca e offre agli utenti la possibilità di condividere e collaborare con altri trader attivi online. 

Il rovescio della medaglia è che la maggior parte dei broker di grandi dimensioni non sono ancora direttamente integrati con TradingView, quindi dovrai effettuare negoziazioni separatamente con il tuo broker di scelta.

TradingView è stato rilasciato nel giugno 2012 come piattaforma social per operatori attivi e presenta un proprio linguaggio di scripting che consente agli utenti di personalizzare grafici e indicatori. Continua a essere una scelta popolare tra i trader attivi e le società di software finanziario per la sua versatilità.

Gli utenti possono apprendere nuovi concetti, ricercare fluttuazioni del mercato, tracciare possibili risultati, collaborare con altri trader, chattare, porre domande e esercitarsi con la piattaforma TradingView su qualsiasi dispositivo.

Leggi la guida dettagliata di Tradingwiev per capire al meglio che cos’è, a che cosa serve e quali sono i piani di abbonamento.

Conclusioni

Che tu sia interessato al trading attivo o semplicemente curioso di ciò che il mercato sta facendo di volta in volta, TradingView è uno strumento eccellente da utilizzare per la ricerca, la creazione di grafici e lo screening delle tue azioni preferite. Ottieni un sacco di strumenti di ricerca gratuitamente direttamente sulla home page e, con un account di base, l’avido principiante può esercitarsi in grafici e simulazioni di trading gratuitamente prima di piazzare le negoziazioni nella loro intermediazione preferita.

Una volta che abbiamo compreso perché vogliamo e cosa sia Bitcoin, compreso che ha oscillazioni di prezzo frequenti e che un grafico può parlarci e suggerirci quale potrebbe essere il momento migliore per comprarlo, ed eventualmente anche venderlo o spenderlo, a quel punto siamo quasi pronti per salire sul treno che ci porta dritti verso un’evoluzione tecnologica inarrestabile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here